Home Comunicati Stampa PROMUOVERE IL “GIOCO POKER”: IN LIBANO NASCE IL POKER CLUB DI ITALAIR

PROMUOVERE IL “GIOCO POKER”: IN LIBANO NASCE IL POKER CLUB DI ITALAIR

Il 1 marzo del 2014, presso la base di Naquora in Libano, viene costituito il “Poker Club di ITALAIR”. Un cospicuo numero di appassionati di Texas Hold’em, appartenenti al 41° Task Group ITALAIR, ha dato vita a questa Gruppo Dilettantistico allo scopo di promuovere momenti di aggregazione ed amalgama a favore del personale italiano e quello internazionale impegnato nella missione di UNIFIL (United Nations Interim Force in Lebanon). L’iniziativa, ispirata anche dalla pluriennale amicizia con il Presidente dell’Associazione Nazionale Gioco Pocker Isidoro Alampi, oltre a promuovere la diffusione della conoscenza del gioco del Texas Hold’em ha l’intento di organizzare alcuni eventi il cui fine ultimo sara’ quello di devolvere il ricavato in beneficienza.

Il 41° Task Group, comandato dal Ten. Col. Pier Luigi Verdecchia, e’ la componente operativa della Task Force ITALAIR, l’unita’ di volo interforze che da oltre trent’anni supporta ininterrottamente la missione delle Nazioni Unite in Libano garantendo il servizio di evacuazione sanitaria 24 ore su 24 in tutta l’Area di Operazione, ma anche effettuando voli di ricognizione, ricerca e trasporto nonche’ missioni a sostegno della popolazione locale. La Task Force ITALAIR, impiega elicotteri AB-212 dell’Aviazione dell’Esercito ed equipaggi di volo appartenenti ad Esercito, Aeronautica e Marina Militare.

Una grande dimostrazione di come il Poker Sportivo sia un grande strumento di aggregazione, sviluppo della socialità e grande risorsa di fini benefici.
Un grande benvenuto in FIGP, l’amicizia personale con Colonnello Verdecchia, nata e consolidata durante gli anni di servizio alla Brigata Aeromobile non può che essere per me ulteriore elemento di gioia ed orgoglio nella condivisione della grande passione per il Texas Hold’em. Viva Italair Poker Club !
Queste le entusiaste parole del Presidente Isidoro Alampi che ha voluto sottolineare l’importanza aggregativa del Poker Sportivo anche al di fuori dei Confini Italiani.

NESSUN COMMENTO