Home Isidoro Alampi

Isidoro Alampi

Il Presidente FIGP

dott. Isidoro Alampi

email
Nato a Reggio Calabria il 24 luglio del 1972, Isidoro Alampi ottiene nel 1991 il Diploma di Maturità Scientifica “Leonardo da Vinci” nel capoluogo calabrese prima di frequentare, dal 1992 al 1996 l’Accademia Militare di Modena e la scuola Applicazione e d’Arma a Torino nei due anni successivi.

Conseguita la Laurea in Scienze dell’Informazione Università Statale di Milano nel 2005, frequenta l’anno dopo il Corso Superiore di Stato Maggiore e, tra le sue abilitazioni militari, troviamo quelle di pattugliatore scelto, istruttore di automobilismo e pilota carri, brevetto di nuoto per salvamento, paracadutista militare, tiratore scelto, specialista e supervisore di reti di telecomunicazioni, supervisore INFOSEC (Informations Security) e abilitazione all’uso di elicotteri in combattimento (aeromobilità).

Nel grado di Capitano, Comandante di unità dell’Esercito Italiano e Capo Ufficio C4 (Comando, Controllo, Comunicazioni, Computer) della Brigata Aeromobile, ha partecipato nel 1996 alla missione operativa Vespri siciliani (Caltanissetta e Piazza Armerina), nel 1997 all’Operazione Alba in Albania, nel 1999 all’Operazione SFOR in Bosnia Erzogovina, nel 2000 all’Operazione KFOR nel Kossovo e nel 2004 all’Operazione Antica Babilonia in Iraq.

Il suo grande “amore” è il poker sportivo ed il suo sogno, ma anche la sua missione, è quella di far diventare il poker sportivo una disciplina riconosciuta dal CONI.

Promotore e socio fondatore della Federazione Italiana Gioco poker, ha assunto la carica di vice-presidente all’atto della fondazione ed è stato eletto presidente per tre mandati successivi nel 2007, 2008 e 2013. La sua visione e concezione sportiva della pratica del torneo di poker, ha dato impulso alla diffusione del gioco a livello nazionale con al creazione di diverse centinaia di club fin dai primi mesi di costituzione della Federazione e ai campionati sportivi che hanno segnato la scena pokeristica nazionale e internazionale.

Sotto la sua direzione, la FIGP ha raggiunto la conformazione di Federazione sportiva, con organizzazione territoriale e struttura democratica, che le ha permesso di proseguire l’iter di riconoscimento di Disciplina Sportiva Associata al CONI, che – avviato nel 2007- prevede la conclusione nei prossimi mesi.

Esperto di regole e tecnica di gioco, è membro della Tournament Director Association dal 2007, nonchè estensore del primo e più diffuso regolamento italiano di gioco.

Ha organizzato e diretto in qualità di Tournament Director, la tappa italiana del World Poker Tour nel 2011, segnando con 524 iscritti, il record italiano e sfiorando quello europeo, per le tappe del circuito più famoso al mondo.