Home Istituzionale Campania: a metà Aprile primo torneo ufficiale del Poker Sportivo 2.0. Sarà...

Campania: a metà Aprile primo torneo ufficiale del Poker Sportivo 2.0. Sarà un multisala regionale

La Federazione Italiana Gioco Poker lancia la campagna 2014 di tesseramento anche in Campania: è partita 15 giorni fa la distribuzione delle tessere Em@ney nei 15 club già affiliati FIGP e la regione Campania è pronta a far registrare numeri importanti nel giro di pochi giorni

Al via  la campagna di tesseramento 2014 della F.I.G.P anche in Campania: è partita, infatti, circa 15 giorni fa la distribuzione delle card Em@ney, carta di pagamento e tessera federale nel progetto “Poker Sportivo 2.0”, presso i 15 club già affiliati alla FIGP e la Campania punta a far affidamento su di un numero di 500 giocatori affiliati FIGP nel giro di una settimana e su un numero di 1000 giocatori entro 14 giorni. Numeri importanti quelli resi noti dal delegato FIGP per le regioni Campania e Basilicata nonché socio del circolo “Ace Club” di San Marzano sul Sarno in provincia di Salerno, Marco Cicalese resosi noto, nei mesi scorsi, per un “Pokermercato” importante: “Il bilancio dei primi 5 mesi è estremamente positivo: spesso noi delegati regionali facciamo addirittura fatica a gestire il forte entusiasmo che sia i giocatori che le strutture stanno dimostrando nei confronti di questo progetto. Si sta rivelando fondamentale il ruolo della card Em@ney grazie alla quale un giocatore si sente, finalmente, “inquadrato legalmente” nel settore del poker live e riesce a giocare con più tranquillità ma non meno importante è il ruolo di Syspoker: basta mezza giornata, infatti, per diventare padroni del sistema del software. Ora è tutto tracciato e regolamentato”, ha dichiarato Cicalese.

PRIMI TORNEI UFFICIALI

La FIGP Campania  inizierà ad offrire il palinsesto previsto dal “Poker Sportivo 2.0” a metà aprile con un torneo multisala regionale ed il progetto coinvolge tutte le province della Campania perché i 15 circoli già affiliati FIGP coprono le province di Napoli, Avellino, Salerno, Caserta e Benevento. La data del primo torneo sarà ufficializzata nel giro di sette giorni.

LA SITUAZIONE IN BASILICATA
La situazione in Basilicata è ancora in divenire: si attende la partenza ufficiale in Campania per approfondire il discorso del “Poker Sportivo 2.0” anche in questo territorio.

FORMAZIONE DEI DEALER
Continua la formazione dei dealer e le lezioni “porta a porta” di Alessandro Galietta che sta mandando avanti i corsi nelle diverse province della Campania:  tra 10 giorni ci saranno i primi esami e quindi la possibilità di consegnare i primi attestati. I corsi si sono tenuti prima ad Ariano irpino in provincia di Avellino, poi all’ “Ace Club” a San Marzano sul Sarno nel salernitano, poi presso la “Tana delle Tigri” a Napoli ed anche allo “Smile Games” di Benevento.

NESSUN COMMENTO