Home Marche, Abruzzo e Molise

Marche, Abruzzo e Molise

66320_1711174185210_6838145_n

ANDREA DI CROCE

email  Tel: 3476630113

Ho costituito l’associazione Abruzzo Texas Hold’em il 27/10/2007 organizzando tornei itineranti in provincia di Teramo e Pescara, nel periodo 2008/2009 sono stato Delegato Regione Abruzzo FIGP ed organizzato il C.I.T.H. 2008/2009 Abruzzo e molise ottenendo un numero di presenze solo secondi alla Sicilia. Dopo il 2009 ho continuato ad organizzare tornei e dal 2011 ho ricostituito l’associazione con 2 nuovi soci Antonio e Claudio, ed abbiamo aperto un nostro Circolo Privato, sede dell’associazione, affiliata ASI,  dove organizziamo tornei. Dal 2008 realizzo tavoli professionali da texas.
Nome del\dei circolo\i che gestite o avete gestito:

L’ A.S.D. ABRUZZO TEXAS HOLD’EM ha il proprio circolo privato denominato CIRCOLO SANT’ANGELO
Quanti giocatori settimanali in media fate: 200
Quando e come avete conosciuto FIGP: Nel 2007 nelle fasi di costituzione dell’associazione navigando su internet
Quando e come avete saputo del progetto poker sportivo 2.0: da Isidoro Alampi, con il quale sono rimasto in contatto in questi anni
Cosa ne pensate: Credo che sia un progetto  valido, tutto sta nel farlo comprendere alle attuali realtà presenti sul territorio che attualmente stanno facendo ben poco di sportivo.
Come pensate che reagiscano i giocatori della vostra regione: Spero bene, anche se purtroppo spesso noto che i giocatori sono troppo interessati ad avere la moneta a fine torneo. A tutti comunque piacerà il discorso del ranking, questo è un aspetto che i giocatori sentono molto anche quando nel mio circolo facciamo le classifiche mensili.
Perchè tutti dovrebbero aderire: Perché è la giusta interpretazione del texas hold’em come gioco sportivo
Cosa è per voi il poker sportivo: Il poker sportivo è unicamente la modalità torneo del texas hold’em giocato con la formula freezout quindi senza la possibilità di rebuy o re-entry.
Cosa ne pensate del direttivo FIGP: Conosco bene Isidoro e Mario che ritengo entrambi in grado di portar avanti questo progetto con la professionalità acquisita in questi anni.
Quali sono i vostri progetti futuri: Progetti tanti, uno tra tutti è quello di creare nella mia Regione e nel Molise una rete di associazioni e circoli altamente qualificati che possano offrire la miglior organizzazione di tornei di texas hold’em.